Garmin Forerunner 10: orologio GPS Garmin a basso costo

Gps Forerunner 10 orologio sportivoAndando a cercare cosa mettono in catalogo i maggiori produttori di orologi sportivi con GPS, non potevo non imbattermi nel Garmin Forerunner 10, che appartiene alla stessa fascia di prezzo del Timex Marathon GPS descritto in questo precedente post.

E’ il modello entry-level della fortunata serie Forerunner della Garmin. Quanti ne vediamo ai polsi dei runner di qualunque maratona.

Il fatto è che correre con il GPS aiuta parecchio noi podisti amatori, e il fatto che gli agonisti ti sfreccino accanto a 3,50 con il loro orologio a lancette al polso, non cambia le cose. Loro il passo lo sentono alla perfezione e gli allenamenti clou li fanno in pista o con l’allenatore a fianco.

Per noi, specialmente all’inizio, sapere a quanto stiamo andando serve  a imparare a essere costanti e gestire lo sforzo. Quello che è vero, che non sempre è necessario spendere una follia. Basta vedere quali caratteristiche hanno gli orologi sportivi con GPS a basso costo come i Garmin Forerunner 10, capire se fanno al caso nostro. E se pensiamo che di lì a poco brameremo altre funzioni che loro non possono darci.  Fino a che punto arriva questo Forerunner? Vediamo.

Le funzionalità di Garmin Forerunner 10 sono quelle base, mostra:

  • velocità
  • tempo
  • calorie (se impostato correttamente)
  • distacco, o vantaggio accumulato nei conftonti del partner di allenamento virtuale
  • ora e data

Ad ogni km suona e si illumina mostrando il tempo di passaggio. Chiunque abbia corso almeno una volta in inverno dopo il lavoro sa quanto sia utile questa cosa. Tiene in memoria i giri  fino ad un massimo di 7 attività.  Alla fine dell’allenamento si possono caricare i dati sul sito di Garmin Connect, analizzarli, e condividerli sui social network.
Sul quadrante i numeri sono ben visibili e si possono personalizzare le schermate, come si vede dalle foto seguenti. Si possono mostrare, ad esempio, i minuti trascorsi o le calorie, Se quello è il dato che motiva di più.
Ok,  quello che può fare ora è abbastanza chiaro. Vediamo quello che non fa.

  • non mostra la frequenza cardiaca (per tanti è un motivo valido per spendere qualcosa in più)
  • non ha i timer per impostare i tempi lavoro/recupero (questa è utile quando vuoi fare dei lavori intervallati nel parco)
  • non ha gli avvisi che si attivano quando non stiamo correndo nel range prefissato (l’ho avuta in tutti gli orologi, ma non l’ho mai usata )
Foto profilo autore Luca Negri
Autore: Luca Negri
Kayaker, maratoneta e sviluppatore per il web.
Ultima modifica il 24/10/2017 alle 15:35

Articoli correlati

Lascia un commento