Timex Ironman Run Trainer GPS

Timex Marathon Run Trainer, orologio con GPSE’ dal 1986 che Timex commercializza prodotti con marchio autorizzato Ironman. La gamma di orologi sportivi Timex Ironman è quella che conta il maggior numero di prodotti nel catalogo. I modelli variano per prezzo e per funzionalità, per accontentare le esigenze dei principianti, ma anche quelle degli atleti più esperti. Vediamo le caratteristiche di questo orologio con GPS integrato. 

Timex Ironman Run Trainer GPS può essere acquistato senza la fascia toracica, oppure con una fascia cardio di quelle confortevoli in grado di interfacciarsi con un sensore Ant Plus.

Suoi punti di forza sono:

  • la presenza del GPS per rilevare il passo e la distanza percorsa, oltre al tempo
  • l’ampio display a quatto linee e il fatto di comporre fino a tre schermate con le informazioni preferite,
  • la buona autonomia della batteria al litio, indicata da Timex come pari a 9 ore,
  • la possibilità di memorizzare fino a 15 allenamenti nel Timex Ironman Run Trainer, oppure mille registrazioni intermedie,
  • la presenza dei timer utili per programmare allenamenti, o per ricordarsi di integrare durante gli allenamenti lunghi o la gara.

Timex Ironman Run Trainer GPS è un orologio water resitstant 50 mt. Un valore più che sufficienti per un orologio sportivo destinato ai runner.

Viene fornito con un cavo USB per collegarlo al computer. Le schermate si possono utilizzare servendosi dello specifico Device Agent fornito da Timex. Con un account gratuito, si può inoltre accedere a TrainingPeaks, il software che aiuta nell’analisi degli allenamenti effettuati con Timex Ironman Run Trainer GPS al polso. Si possono vedere grafici che riportano passo, distanza, frequenza cardiaca. Ma anche elevazione e il percorso effettuato sulle mappe di Google.

Ultimo, ma non certo per ordine di importanza è l’elevato rapporto qualità prezzo degli orologi Timex, acquistabili a prezzi sensibilmente inferiori rispetto a quelli della concorrenza.

Foto profilo autore Luca Negri
Autore: Luca Negri
Kayaker, maratoneta e sviluppatore per il web.
Ultima modifica il 31/05/2015 alle 16:04

Articoli correlati

Lascia un commento