Adidas AdiPure per la corsa naturale

Adidas ha recentemente lanciato la gamma AdiPure che comprende scarpe running, ma non solo, dalla grande flessibilità e le propone per le sessioni di allenamento. Questo, perché sono in grado di rinforzare la muscolatura con la loro particolare struttura. Tendono, infatti, a sollecitarla maggiormente rispetto a scarpe running convenzionali e nei modelli della serie scompare progressivamente materiale dalla suola e diminuisce il drop. Il fine è quello di abituare il runner per guidare verso un movimento più naturale e prepararlo all’utilizzo di scarpe minimali.

Le Adidas AdiPure 360 non sono proprio specifiche per il running. Sono scarpe consigliate per sedute di allenamento in palestra o all’aperto, che hanno una tomaia in poliuretano e fodera in tessuto. Il mesh, comunemente utilizzato nelle scarpe running per assicurare la dovuta traspirazione, è presente solo nella linguetta e nel collarino. La suola ha degli intagli di flessione molto profondi. La flessibilità è molto maggiore rispetto a un modello tradizionale. Per questo il movimento è considerato più naturale.

scarpe-adidas-adipure-trainer-360
Adidas AdiPure Trainer 360

Poi ci sono le Adidas AdiPure Training 270, con tomaia in mesh che garantisce un livello di traspirazione degno di una scarpa running. Si tratta sempre di un modello da usare in modo mirato in allenamento, per rinforzare la muscolatura e trarne vantaggio quando nelle competizioni. Anche qui, gli intagli di flessione sono molto profondi ed è presente la predisposizione per il sistema miCoach di Adidas (l’equivalente del Nike+).

scarpe-adidas-adipure-training-270
Suola Adidas AdiPure 270

Adidas sembra guidare verso le scarpe per il barefoot running più estreme con una serie di modelli in cui la suola va a scomparire e la tomaia diventa, quasi, una seconda pelle. Seguendo questa “scala” fatta dalle scarpe running Adidas Adipure, troviamo poi la AdiPure Motion. Pesa poco più di 200 grammi, ha una tomaia molto leggera e aderente e il drop dell’intersuola è di 8 mm.

scarpe-adidas-adipure-motion
Adidas AdiPure Motion

Meno protettiva e ancor più prossima a una vera e propria scarpa running barefoot è la Adidas AdiPure Gazelle, il cui peso è di soli 170 grammi, il drop dell’intersuola è di 6 millimetri. Tomaia e suola sono minimali.

scarpe-adidas-adipure-gazelle
Adidas AdiPure Gazelle

Alla fine del percorso verso la corsa naturale ci sono le Adidas AdiPure Adapt: meno di 140 grammi di peso, una tomaia senza lacci che sembra una seconda pelle e una suola che serve solo a mettere un filo di gomma Adiprene+ tra il piede e il terreno.

scarpe-adidas-adipure-adapt
Adidas Adipure Adapt
Foto profilo autore Luca Negri
Autore: Luca Negri
Kayaker, maratoneta e sviluppatore per il web.
Ultima modifica il 24/10/2017 alle 15:31

Articoli correlati

Lascia un commento