GPS Garmin Forerunner 220 – Nuovo con display a colori

GPS Garmin Forerunner per il running. Con display a colori.Garmin lancia due nuovi GPS per il running. Il più accessibile come prezzo, e anche il più semplice da usare, è il GPS Garmin Forerunner 220. La caratteristica più innovativa è il display a colori ad alta definizione. Non se ne erano ancora visti tra questi simpatici gadget che sono, oramai, diventati compagni di allenamento della maggior parte dei runner.

Una altra caratteristica molto interessante è lo speciale cinturino, che permette di trovare una regolazione ottimale per ciascuno. Un orologio GPS al polso che balla non è una cosa piacevole quando si corre. Rileva distanza percorsa, passo e la frequenza cardiaca se si indossa la fascia. E’ dotato di un accelerometro integrato che permette di risalire alla distanza percorsa anche quando si corre sul tapis, senza dover ricorrere al sensore da scarpa.

Consente di impostare degli avvisi sonori o vibrazione. La seconda opzione fa la differenza quando si corre sentendo la musica. Il GPS Garmin Forerunner 220 può essere accoppiato a uno smartphone. Così, appena tornati dall’allenamento, quando entra nel raggio di azione dello smartphone parte la sincronizzazione con il servizio Garmin Connect. Per chi ancora non la conoscesse è un servizio web messo a punto dalla stessa Garmin che tiene traccia dei lavori svolti. Offre analisi dettagliate degli allenamenti e delle gare fatte con un GPS Garmin al polso.

Altra caratteristica curiosa è il fatto che, se si corre con GPS Forerunner e smartphone, gli amici possono seguirti online e sapere come stai andando.

La batteria del GPS Garmin Forerunner 220 dura per 10 ore consecutive di allenamento o per sei settimane in modalità di risparmio energetico. E’ waterproof fino a 50 metri e le schermate sono personalizzabili. Pesa 41 grammi.

Foto profilo autore Luca Negri
Autore: Luca Negri
Kayaker, maratoneta e sviluppatore per il web.
Ultima modifica il 24/10/2017 alle 15:17

Articoli correlati