FlameStower: per ricaricare lo smartphone con il fuoco

FlameStower ricarica il cellulare con il fuocoFlameStower è un innovativo caricabatterie da campeggio. Quando si cucina, si mette vicino al fornelletto per catturare recuperare energia che andrebbe, altrimenti, persa. E’ leggero e con la staffa ripiegata su se stessa occupa pochissimo spazio.

E’ dotato di una porta USB a cui collegare il proprio smartphone o qualunque altro dispositivo dotato di una batteria che si possa ricaricare collegandoci un cavetto USB. Se non un telefono, può essere una lampada frontale, un lettore mp3 o un GPS. O qualunque accessorio per l’outdoor che saresti impossibilitato a ricaricare in assenza della rete elettrica.

Qualche dato relativo al caricabatterie da campeggio FlameStower.

Peso: 226 grammi

Ingombro quando è piegato: 19,6 x 57,2 x 2,54 cm

  • Voltaggio: 5 V
  • Potenza standard: 2 W
  • Potenza massima. 3 W

Il progetto si è finanziato su kickstarter, dove è possibile anche acquistare FlameStower o semplicemente finanziare il progetto con un solo dollaro. Un piccolo gesto che può aiutare i creatori che hanno una mission precisa. Aiutare i paesi in via di sviluppo, dove i telefoni cellulari sono diffusi, ma è spesso impossibile ricaricarli mancando la rete elettrica.

Sito ufficiale FlameStower

 

Foto profilo autore Luca Negri
Autore: Luca Negri
Kayaker, maratoneta e sviluppatore per il web.
Ultima modifica il 24/10/2017 alle 15:11