Garmin Tactix, GPS outdoor per veri duri

GPS Garmin Tactix, orologio per paracadutismo e sotfairGarmin Tactix è un orologio GPS progettato per attività outdoor come paracadutismo, soft air o impieghi tattici. Non si differenzia solo per il combat look da altri GPS della stessa casa produttrice. Cambiano i materiali, prima di tutto, perché maggiore deve essere la resistenza di un dispositivo da portare al polso durante una delle attività citate.

E’ completamente rivestito in materiale antiriflesso e un display che si illumina di luce color verde in stile militare. Permette, in questo modo, di visualizzare le informazioni senza essere notati. E’ dotato di un robusto cinturino in poliuretano.

Può memorizzare fino a 1000 waypoint e una freccia sullo schermo guida fino al successivo. La funzione TracBack permette, invece, di ripercorrerli a ritroso per tornare al punto di partenza. Integra un altimetro, un barometro, fondamentali in tutte le attività outdoor e una bussola elettronica a tre assi. Che indica la direzione anche da fermi.

Il Tactix offre quelle funzionalità di monitoraggio delle prestazioni tipiche dei GPS sportivi Garmin. Rileva distanza, passo e calorie bruciate. E’ dotato delle tecnologie di comunicazione Ant+ e Bluetooth per interfacciarsi con altri dispositivi e condividere dati. E’, inoltre, compatibile con la fascia cardio della Garmin, ma anche con il foot pod e il sensore di cadenza.

In aggiunta, integra il software jumpmaster per i paracadutisti e può funzionare da controllo per la nuova action cam Garmin VIRB.

E’ dotato di una modalità di funzionamento che estende l’autonomia della rilevazione GPS a 50 ore. Come orologio, mantiene la carica anche per cinque settimane.

Dati tecnici del GPS Garmin Tactix

  • Display: LCD transflettivo, monocromatico con risoluzione 70 x 70
  • Peso: 82 grammi
  • Water-resistant: 50 mt
  • Interfaccia USB presente
  • Memoria interna: 20 MB

 

Foto profilo autore Luca Negri
Autore: Luca Negri
Kayaker, maratoneta e sviluppatore per il web.
Ultima modifica il 24/10/2017 alle 15:08

Articoli correlati