Polar OH1, sensore ottico standalone per la frequenza cardiaca

Polar sensore standalone bluetoothIl sensore Polar OH1 è una novità del catalogo Polar che farà felici quegli sportivi che vogliono avere un feedback sull’andamento della frequenza cardiaca durante l’allenamento, ma non sopportano si dover indossare la fascia toracica.

Polar OH1 è un sensore ottico composto da sei diodi LED e si può facilmente indossare come un braccialetto, con la sua fascia elastica, o utilizzare lo stesso elastico come fascia da braccio. Il meccanismo è analogo a quello con cui i nuovi sportwatch rilevano la frequenza cardiaca dal polso. Il Polar V800, ad esempio, non richiede di indossare la fascia per monitorare h24 l’andamento della frequenza cardiaca. Garmin si serve, per lo stesso motivo, della tecnologia Garmin Elevate, che troviamo integrata nei suoi orologi più moderni. 

Il plus di Polar OH1 è che si tratti di un sensore che permette il rilevamento dei dati in tempo reale, connesso via Bluetooth a uno smartphone o ad un orologio Polar compatibile, ma non solo. Può, anche, funzionare come sensore standalone. Una volta infilato al polso, registra i dati per tutta la durata dell’allenamento. Non sarà necessario portarsi dietro lo smartphone, o l’orologio se non lo si desidera. Tutto quello che serve è il solo sensore OH1 che, braccialetto elastico compreso, pesa 12 grammi. Tutte le volte che un monitoraggio immediato non sarà una priorità, ci si potrà allenare con la massima libertà e senza farsi distrarre dal solito quadrante.

Altri dettagli importanti sono il fatto che sia resistente all’acqua, che possa registrare fino a 12 ore con una singola ricarica e che possa memorizzare dati fino ad archiviare 200 ore di allenamento.

Polar OH1 si interfaccia con dispositivi iOS, da iPhone 4s in poi. È compatibile con i cellulari Android, se questi installano la versione 4.3 del sistema operativo, oppure una successiva. Purché siano dotati di connessione Bluetooth.

I dati raccolti potranno essere gestiti con modalità approfondite tramite Polar Flow, applicazione o web service. Saranno in grado di visualizzare la frequenza cardiaca rilevata gli orologi e i ciclocomputer Polar con connessione Bluetooth.

Foto profilo autore Luca Negri
Autore: Luca Negri
Kayaker, maratoneta e sviluppatore per il web.
Ultima modifica il 30/10/2017 alle 20:18